Taproot, un aggiornamento molto atteso di Bitcoin, è entrato in vigore a Novembre 2021. È stato il primo grande aggiornamento di bitcoin dal 2017. Taproot ha introdotto le cosiddette firme Schnorr, che aiutano le transazioni Bitcoin a diventare più private ed efficienti, e meno costose. L’aggiornamento permette a bitcoin di eseguire meglio i contratti intelligenti, o collezioni di codice che eseguono una serie di istruzioni sulla blockchain.

Cos’è Taproot?

Taproot è un aggiornamento per la rete Bitcoin, implementato il 14 novembre 2021. Insieme alle firme Schnorr, Taproot è uno degli aggiornamenti tecnologici più attesi per Bitcoin dall’introduzione di SegWit.

L’obiettivo di Taproot è quello di cambiare il modo in cui gli script di Bitcoin operano per migliorare la privacy, la scalabilità e la sicurezza. Questo e altro è reso possibile dalla combinazione di Taproot con un aggiornamento correlato chiamato firme Schnorr.

Chiunque abbia familiarità con la comunità delle criptovalute sa che la privacy, la scalabilità e la sicurezza sono le principali preoccupazioni. Mentre Bitcoin è la criptovaluta più popolare al mondo, questi problemi devono ancora essere affrontati. Taproot mira a fare proprio questo.